lunedì 28 luglio 2014

IED FIRENZE, IL MIGLIOR MODO DI ENTRARE NEL MONDO DELLA MODA

Firenze, una delle città più ricche dal punto di vista culturale e artistico d'Italia, è anche capitale di grandi artigianalità italiane soprattutto nel campo della moda. E' in questa fervente città, che dal 2008 si è insediato l'Istituto Europeo del Design, che ha inserito la scuola in un contesto, dove la moda e l'artigianalità italiana di Prato e Santa Croce sull'Arno, sono l'espressione dell'eccellenza del Made in Italy. IED Firenze è riuscita ha creare legami collaborativi con i migliori sarti e i migliori stilisti di questa parte della Toscana dove artigiani e micro-imprese sono riuscite a imporsi per qualità e per innovazione tecnica, prodotti, e processi produttivi. Dalla sua nascita , la scuola si è trasferita negli spazi della ex Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, in via Bufalini 6. 2.400 metri quadrati composta da 14 aule, 4 laboratori, 1 biblioteca, 1 centro stampa 3d, 2 spazi espositivi, 1 aula conferenza e uffici e spazi per lo studio individuale. I percorsi formativi dello IED Firenze, sono corsi post diploma e sono pensati, per chi vuole trasformare il proprio talento e la propria creatività in una vera e propria professione. Ad ottobre 2014 avranno inizio i corsi triennali: 2 corsi dell' area di Moda, 2 di Design e che uno in Comunicazione Pubblicitaria. Ogni corso permette di intrecciare legami con le realtà produttrici e operative del territorio ma anche la possibilità di interfacciarsi col proprio settore di riferimento e di crescere affiancando i mercati e i professionisti che ne sottendono i mondi. Come per esempio il corso triennale in Fashion Communication che si avvale della partnership di Luisa Via Roma, uno dei maggiori negozi online di Moda in Italia. Per chi è alla ricerca di un corso di Moda completo, il Corso Triennale in Fashion Design, appare un efficace opportunità di inserimento nel mondo del lavoro alla conclusione del percorso formativo. In questo caso lo studente entra in sinergia con i distretti della pelletteria di S. Croce sull'Arno, del tessuto del Casentino e apprende con  l'apporto di alcuni tra i migliori esperti delle aziende del settore.

Articolo sponsorizzato

mercoledì 23 luglio 2014

KANYE WEST FOR GQ MAGAZINE AUGUST 2014


Ad una delle icone di stile contemporanee è dedicata la copertina di GQ Magazine di agosto. Nell'intervista che ne segue sono tanti gli argomenti che vengono trattati, dal matrimonio in Italia, alla sua collaborazione con Adidas Originals e tanto altro. Il redazionale si completa con una serie di scatti di Patrick Demarchelier; tutti outfit originali grazie alla collezione A.P.C. collection.

STELLA MCCARTNEY FALL WINTER 2014 ADV

Come un volto che traspare dalle acque ecco comparire Kate Moss tra le pieghe e le lampo di una ipotetica borsa. Uno spiraglio sulla collezione autunno inverno 2014 di Stella McCartney proposta in chiave fantasiosa da Mert Alas e Marcus Piggo.

WHITE'S COUGAR LACE TO TOE F\W 2014

Il marchio White Boot è nato nel 1860 in Virginia ed ha sempre fabbricato boot per i worker americani. Nel 1902 la sua storia si sposta a Ovest nell'Idaho dove i taglialegna diventano i loro primi consumatori per via dei loro boot costruiti con le migliori pelli e un' artigianalità americana tramandata da generazione in generazione. Per la stagione invernale White propone un boot 6" con pelle marrone scura e tallone rinforzato e la caratteristica suola all'insù. A certificare il prodotto di qualità, sulla caviglia, troviamo marchiato a fuoco il logo White Boot.

venerdì 18 luglio 2014

WALTER HVALEN NATO WATCH

Non è d'oro e nemmeno in titanio ma è semplicemente in acciaio satinato e ha un cinturino in cordura con due bande in contrasto. Il movimento al quarzo e la resistenza all'acqua fino a 10 ATM sono altri due dettagli da tenere ben a mente quando penserete a quale orologio comprare sotto i 200 euro.